RISCALDAMENTO ARIA A GAS

Tecnologie aereotermiche per l’industria della carta

Il Riscaldamento a gas dell’aria (metano, butano, etano, …)  permette di raggiungere temperature di processo molto più alte rispetto a quelle ottenute con batterie alimentate a vapore, con conseguenti produzioni più alte o differenti impieghi nei processi di produzione della carta.

Dati tecnici
  • Riscaldamento diretto dell’aria fino a 650°C
  • Temperature più alte rispetto al riscaldamento a vapore
  • Massima flessibilità (portata aria e temperatura)
  • Riduzione dei Costi di esercizio

Vantaggi

Lo scambio termico, a differenza delle batterie a vapore, è di tipo diretto, ciò significa una maggiore efficienza ed una ridotta dispersione energetica.  Se nelle produzioni di carta Tissue o Monolucida il Riscaldamento a gas garantisce impianti più performanti con produzioni più alte, nelle macchine per la produzione della carta patinata, l’aria ad alta temperatura è indispensabile per il fissaggio della patina assicurando quindi un prodotto di alta qualità.

RICHIEDI INFORMAZIONI

Facebook-color Whatsapp-color cerca-bianco cerca-blu freccia-megamenu Tavola disegno 2